News archive 24/10/2021

FAIR PLAY CUP: IL RACCONTO DELLA SFIDA AL C.S. POZZO

La Nazionale Italiana Sicurezza sul Lavoro batte 2-1 in rimonta la Nazionale Italiana Parlamentari nel ricordo delle vittime dell'emergenza sanitaria

Sabato 23 ottobre, presso il Centro Sportivo Pozzo, si è tenuta l’amichevole tra la Nazionale Italiana Sicurezza sul Lavoro e la Nazionale Italiana Parlamentari. Perorata dal Comune di Milano, la Nuova Organizzazione d’Imprese, l’AiFOS (Associazione Italiana Formatori), Operatori della Sicurezza sul Lavoro e il Comitato Nazionale Italiano Fair Play associazione benemerita del CONI, la sfida ha fatto da cornice ad un evento con due obiettivi ben precisi: promuovere il sempre importante messaggio della sicurezza sul lavoro e commemorare le vittime dell'emergenza sanitaria.

La partita è stata accompagnata dall’atmosfera del pubblico del Pozzo, che non ha esitato a tifare e galvanizzare i giocatori in campo. Le due squadre si sono affrontate a viso aperto, regalando un successo in rimonta per 2-1 alla Nazionale Italiana Sicurezza sul Lavoro, che ha battuto dunque la Nazionale Italiana Parlamentari.

Le occasioni in campo non sono mancate, sia nel primo che nel secondo tempo. La prima parte di gara è stata dominata dalla Nazionale Italiana Parlamentari, che ha trovato il vantaggio dopo circa un quarto d’ora di gioco con Forciniti. Nella ripresa, la Nazionale Italiana Sicurezza sul Lavoro ha preso il sopravvento sugli avversari, riuscendo a completare la rimonta che si è concretizzata negli ultimi dieci minuti di gioco: Monzione ha firmato il gol dell'1-1, fallendo anche un calcio di rigore. A decidere la sfida, però, è stato Paderno, con un tap-in sotto porta quasi sulla linea del traguardo. 

Andando oltre il risultato finale, l’evento in sé è stato significativo per ricordare le vittime dell'emergenza sanitaria.

Andrea Trione